Home Politica

Trump: espulsione immediata dei clandestini che delinquono

0
CONDIVIDI
Il muro tra Usa e Messico

ROMA. 13 NOV. Emergenza sicurezza e degrado. Il neopresidente eletto Donald Trump oggi ha confermato di voler espellere immediatamente dagli Usa i clandestini che hanno commesso reati (di una certa gravità).

Gli immigrati che sono entrati e di fatto risiedono illegalmente negli Stati Uniti sono circa 12 milioni. I clandestini che hanno commesso reati di una certa gravità risultano circa due milioni. Trump ha inoltre confermato il prolungamento della muraglia già esistente al confine col Messico, in parte pure con reticolati.

Per quanto riguarda l’Italia, continuano invece caos e business immigrati. Il ministro degli esteri tedesco, Thomas De Mazière, la scorsa settimana ha quindi polemizzato con Alfano e Renzi e ha lanciato la proposta di bloccare l’immigrazione senza controllo nel Mediterraneo Centrale, anche per evitare altri morti in mare: “Riportiamoli dietro e realizziamo centri di accoglienza sulle coste del Nordafrica, dove i migranti potranno presentare le richieste di asilo ed essere successivamente accolti nella UE”.

 

Rispondi