Home Cronaca Cronaca Milano

Terribile incidente a Milano, muore 57enne: pirata arrestato

0
CONDIVIDI
Terribile incidente a Milano, muore 57enne: pirata arrestato

MILANO. 1 MAG. Franco D.T., 33 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio, italiano residente nel Milanese e di madre serba e piantonato in ospedale, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale con l’aggravante della fuga.

Era lui alla guida dell’Audi Q7 di colore nero che, poco prima delle 7 di domenica, ha investito quasi frontalmente la Nissan Qashqai di Livio Chiericati, 57 anni, informatico di Cornaredo, all’incrocio milanese di viale Monza e via dei Popoli uniti ed è poi scappato.

L’uomo, non si sa se solo o con l’aiuto di altri, dopo l’incidente era andato in ospedale a Rho.

Ai medici, però, era già giunta una segnalazione sul fatto che fosse il possibile pirata in quanto gli investigatori erano subito risaliti al proprietario del Suv, la moglie.

Da subito era chiaro come la donna non potesse essere alla guida del mezzo, poi una telefonata del marito a casa ha dato agli investigatori la certezza che si trattasse di lui.

I testimoni sopraggiunti subito dopo lo schianto avevano detto che si trattava di un uomo sui quarant’anni che era fuggito subito dopo lo schianto.

Le immagini delle telecamere di sorveglianza avevano fatto il resto e, oltre a riprendere lo schianto, dimostrano come l’Audi Q7 avesse bruciato il rosso.

Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco che hanno fatto molta fatica ad estrarre Chiericati dall’abitacolo e le sue condizioni sono sembrate subito gravissime.

Aveva numerose fratture con l’auto, di colore grigio metallizzato, scagliata dall’urto ad alcune decine di metri, ridotta a un ammasso di lamiere.

Livio Chiericati è morto poco dopo l’ arrivo alla Clinica Città studi, nonostante i tentativi dei medici di salvarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here