Home Spettacolo Spettacolo Milano

Riccardo Chailly dà il via alla Stagione Sinfonica alla Scala

0
CONDIVIDI
Riccardo Chailly dà il via alla Stagione Sinfonica alla Scala
Riccardo Chailly dà il via alla Stagione Sinfonica alla Scala
Riccardo Chailly dà il via alla Stagione Sinfonica alla Scala

MILANO. 18 OTT. Il prossimo 20 ottobre la bacchetta del Direttore Musicale Riccardo Chailly dà il via alla Stagione Sinfonica 2016/2017 del Teatro alla Scala. Un’importante inaugurazione che apre nove mesi di grande musica in compagnia di sei grandi direttori: Riccardo Chailly, Christoph von Dohnányi,Zubin Mehta, Georges Prêtre, Paavo Järvi e Bernard Haitink.
L’apertura della Stagione, con repliche il 21 e 22 ottobre, è un confronto con i grandi capolavori del sinfonismo tedesco di Brahms e Liszt. L’esperienza brahmsiana di Chailly, che ha inciso una memorabile integrale, si unisce alla brillantezza del giovane Benjamin Grosvenor che esordisce alla Scala col virtuosistico Concerto n.1 in mi bemolle maggiore di Franz Liszt. Questa preziosa pagina pianistica si inserisce tra l’intensità della Tragische Ouverture e la serenità della Sinfonia n.2 di Brahms.

Il concerto del 22 ottobre sarà trasmesso in diretta radiofonica su RAI-Radio3

Benjamin Grosvenor ,nato l’8 luglio 1992, è uno dei principali pianista classico britannico. Grosvenor si è esibito con la Royal Philharmonic Orchestra , Scottish String Ensemble, New York Youth Symphony , Bournemouth Symphony Orchestra , Symphony Orchestra, Philharmonia Orchestra  e English Chamber Orchestra ,  suonando  opere di Mozart , Grieg , Ravel , Britten e Chopin . Il 20 maggio 2009 Grosvenor ha fatto il suo debutto con la Ulster Orchestra  diretta da Kenneth Montgomery , presso la National Concert Hall di Dublino . Nell’estate del 2011 ha fatto il suo debutto al BBC Proms come il più giovane solista in serata di apertura,  suonando il Secondo Concerto per pianoforte di Liszt , e il Concerto di  Britten Concerto per pianoforte con la National Youth Orchestra . Judith Weir ha composto la sua opera per pianoforte Day break ombre fuggire per Grosvenor, che ha dato la sua prima mondiale nel settembre 2014.

FRANCESCA CAMPONERO

Rispondi