Home Sport Sport Cremona

POMI CAMPIONE D’ITALIA OSPITE DELLA REGIONE LOMBARDIA

0
CONDIVIDI

logo pomi vbc casalamaggioreCREMONA. 18 MAG.  Ha avuto grande eco la vittoria dello scudetto da parte della Pomì Casalmaggiore. La squadra festeggiata a dovere nelle due sedi di Cremona, nella nottata rosa dopo il rientro da Novara e Casalmaggiore nel pomeriggio di ieri in Piazza Garibaldi, prima del rompete le righe è attesa da una serie di appuntamenti istituzionali ed è contesa dai media nazionali. Nella mattinata odierna le rosa, accompagnate dallo staff, da una rappresentanza della dirigenza nelle persone del Presidente Massimo Boselli Botturi e Giovanni Ghini, dal direttore generale dell’azienda main sponsor, il Consorzio casalasco del pomodoro, e dal primo cittadino di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni, hanno incontrato il Presidente e l’Assessore allo Sport della Regione Lombardia Roberto Maroni e Antonio Rossi. Nell’occasione la Pomì ha ricevuto una targa celebrativa per lo storico scudetto appena conseguito presenziando all’evento promosso dalla stessa amministrazione regionale con il fuoriclasse del tennis mondiale, reduce dalla vittoria ai campionati internazionali di Roma, Novak Dokovic. In chiusura di incontro le foto di rito e l’immancabile selfie. A seguire la squadra si è trasferita presso la sede della Gazzetta dello Sport accolta dalla redazione in pompa magna ed ha presenziato ad un servizio di Gazzetta Tv durante la quale, con la coppa dello scudetto in bella mostra, Valentina Tirozzi e il tecnico Davide Mazzanti hanno risposto alle domande degli intervistatori. Non è mancata la visita agli studi Mediaset dove sono stati realizzati altri servizi. Domani si preannuncia un’altra giornata particolarmente intensa con la presenza di tecnico e capitana all’ormai consueto appuntamento settimanale con il talk di Cremona 1 ‘Sotto rete’, mentre alle 18,00 toccherà ad Alessia Gennari essere ospite alla trasmissione di Sportitalia ‘Tie Break’.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here