Home Sport Sport Cremona

L’ABBRACCIO DI CASALMAGGIORE ALLA POMI’ CAMPIONE D’ITALIA

0
CONDIVIDI

CREMONA.17 MAGG.Dopo l’abbraccio di Cremona nel dopo vittoria con Novara, durata sino alle 3,30 del mattino, la Pomì Casalmaggiore sperimenta  il bagno di folla del capoluogo casalasco. Gremitissima per la festa dello scudetto  la centralissima Piazza Garibaldi che in tanti ricordano così in occasione di un tributo sportivo solo per le celebrazioni delle medaglie d’oro olimpiche del canottaggio di Gianluca Farina e Simone Raineri. La squadra è arrivata a piedi passando da Via Cavour insieme allo staff e alla dirigenza rosa, preceduta dalla musica della banda di Casalmaggiore Estudiantina ed è entrata in piazza tra due ali di tifosi verso le 19,00. Una volta sul palco allestito in piazza, la banda ha suonata la marcia di Radetzky e quindi ha fatto partire le noto dell’Inno di Mameli cantato a squarciagola da tutti. A condurre la serata Gianluca Federici, speaker delle gare casalinghe e Marco Botti, team manager della società rosa. Chiamati subito in causa il Presidente Massimo Boselli Botturi che ha parlato in termini entusiastici di questo incredibile risultato. “Quando abbiamo iniziato questo percorso a Forte dei Marmi mai avremmo immaginato di arrivare così in alto. Onore a queste ragazze, a questo staff, a questa dirigenza composta da tanti volontari, che hanno fatto qualcosa di incredibile”. Concetto ribadito da Costantino Vaia in rappresentanza del main sponsor il consorzio casalasco del pomodoro di Rivarolo del Re. “L’entusiasmo che si respira oggi a Casalmaggiore e che abbiamo visto a Cremona dimostra che la Pomì ha vinto sotto tutti i punti di vista, dei risultati, della serietà e della professionalità”. Il Sindaco Filippo Bongiovanni ha parlato dell’accoglienza del casalasco. “Complimenti a tutte le ragazze, penso che in questa stagione abbiano capito quali sono le caratteristiche del nostro territorio che sa essere accogliente ed hanno sposato la nostra filosofia della nostra gente che lavoro sodo per grandi risultati. Casalmaggiore vi ama e sarà ben lieta di riavervi e seguirvi anche nella prossima stagione”. Quindi è toccato a Valentina Tirozzi esternare la propria gioia. “Da quando abbiamo iniziato il nostro percorso abbiamo subito capito che questo era un grande gruppo ed aveva nelle proprie corde la possibilità di ottenere un grande risultato. Poi è arrivato il sostegno dei tifosi che ci ha fatto sentire amate ed apprezzate, anche nella quotidianità, un onore avervi regalato questo grande risultato”. “Se non era immaginabile arrivare al tricolore – ha detto mister Mazzanti rivolgendosi ai tifosi  – altrettanto lo si può dire per l’entusiasmo che è venuto a crearsi attorno a questo gruppo. Siete cresciuti con noi e con noi avete gioito per uno storico scudetto”. Quindi il saluto finale con la squadra a cantare sul palco ‘i campioni dell’Italia siamo noi’. Domani in mattinata la Pomì Casalmaggiore sarà ospite della Regione Lombardia in occasione di una conferenza in tema Expo. L’invito è giunto alla società in quanto campione d’Italia dal Presidente Maroni e dall’assessore allo Sport Rossi. Insieme alle rosa presenzierà il campione di tennis Novak Dokovic.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here