Home Cronaca Cronaca Milano

Incidente Viale Monza, resta in carcere il pirata della strada

0
CONDIVIDI
Incidente Viale Monza, resta in carcere il pirata della strada

MILANO. 4 MAG. Resta in carcere Franko Della Torre, il pirata della strada che domenica scorsa ha travolto con un Suv Audi Q7 un’altra auto in viale Monza, lasciando agonizzante un uomo di 57 anni, Livio Chiericati, morto poco dopo in ospedale.

L’uomo si era allontanato dal luogo dell’incidente e secondo il gip di Milano, Valerio Natale, avrebbe un profilo criminale. Per questo motivo ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere dell’uomo.

Secondo il gip giudice per le indagini preliminari l’uomo è stato “incapace di assumersi qualsiasi responsabilità anche se la vittima dello schianto da lui causato era rimasta incastrata nel veicolo” ed avrebbe un profilo criminale “profilo criminale”, in quanto oltre ad avere precedenti penali, la macchina da lui guidata è risultata intestata ad un prestanome ed eserciterebbe un’attività poco chiara.

Il giudice ha confermato l’imputazione di omicidio stradale aggravato dalla fuga, dall’essere passato con il rosso al semaforo e dalla velocità elevata.

Rispondi