Home Cronaca Cronaca Milano

Furti a bordo auto con disturbatore di frequenze nelle aree di servizio autostradali: due arresti

0
CONDIVIDI

Nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia della Questura di Milano hanno individuato due uomini albanesi P.G. di 46 anni e A.M. di 49 anni ritenuti responsabili rispettivamente di furto a bordo auto e ricettazione di sette computer portatili asportati all’interno di auto parcheggiate nelle aree di servizio autostradale A4.

I poliziotti, il 24 gennaio, hanno controllato i due uomini mentre si trovavano a Milano nelle vicinanze di un auto all’interno di un parcheggio situato tra via Padova e via Benadir. Nello specifico mentre uno dei due si guardava intorno con circospezione, l’altro era intento a prelevare i computer da un borsone.

Gli agenti hanno potuto accertare che il materiale elettronico era stato asportato nella mattinata nelle aree di servizio Monte Baldo Ovest, Monte Alto Nord, IP Brescia Ovest e Brembo Nord dove il responsabile del furto ha utilizzato un disturbatore di frequenze elettromagnetiche per l’apertura delle portiere.

Tutto il materiale asportato, sette computer portatili insieme ad altri oggetti personali, è stato rinvenuto e tempestivamente riconsegnato ai legittimi proprietari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here