Home Cronaca Cronaca Milano

Esplosione in un appartamento sui Navigli, tre morti

0
CONDIVIDI
Esplosione palazzo a Milano, ergastolo per Pellicanò
Esplosione per una fuga di gas in un appartamento a Milano
Esplosione per una fuga di gas in un appartamento a Milano

MILANO. 12 GIU. Questa mattina alle 8.45 una terribile esplosione causata da una fuga di gas ha fatto crollare parzialmente una palazzina in via Brioschi a Milano nella zona dei Navigli.

Tre persone sono morte, nove i feriti tra cui una donna incinta e 4 bambini.

Gravemente ustionate due sorelline di 7 e 11 anni che sono state trasportate all’ospedale Niguarda.

Fra le vittime anche la madre delle bimbe, una donna di 43 anni, mentre risulta ferito il padre 51enne.

La Procura di Milano in relazione all’esplosione ha aperto un fascicolo per disastro colposo per il momento contro ignoti.

Secondo le prime attività investigative l’esplosione sarebbe stata generata dalla fuoriuscita di gas dei fornelli della cucina nell’appartamento di due studenti marchigiani che sono morti.

Dopo lo scoppio molte persone si sono riversate in strada ancora in pigiama.

Le vie limitrofe a Via Brioschi sono state chiuse al traffico per far intervenire i soccorsi. Sul posto è arrivato anche l’assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Marco Granelli.

Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi di soccorso di vigili del fuoco, polizia e carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here